Sognando l’America

Walt disney World. Il mondo di Walt Disney.

Ma poi chi era ‘sto Walt? Un semplice uomo che investì nelle sue idee. Non nacque ricco, non vi morì nemmeno però visse grazie alle sue idee.

Ho cercato su google la sua biografia e wikipedia è molto.. molto esaustiva. Non starò qui a riportare i dettagli perché è di altro che voglio parlare: della possibilità di vivere il parco a tema da lui fondato.

La Walt Disney World International Company offre opportunità di carriera a Disneyland. Sul sito ”Disney Careers” c’è una lista infinita di posizioni aperte per chiunque abbia voglia di vivere e lavorare o anche di studiare all’estero. Lavorare con la Walt Disney World company, Orlando, Florida.

Io vi parlerò della mia esperienza con l’International Program secondo il quale potrei lavorare per un anno nell’EPCOT center presso un ristorante italiano del parco più famoso della Florida.

Ci sono vari siti in cui chi ha già vissuto questa esperienza spiega esaustivamente ciò che ha passato. Ma sono siti risalenti al massimo al 2012 o 2013, ho persino letto commenti di chi ha lavorato ad Orlando negli anni ’90.. quindi ho pensato di scrivere io, nel 2015 quasi 2016, qualche post.

Tutto ha inizio nel lontano…. qualche settimana fa.

Ho letto su un sito dell’opportunità di passare 12 mesi ad Orlando, Florida : U S A.. no dico.. U S A

lavorando come cameriera, hostess, venditrice, cuoca o barista  presso i ristoranti italiani ” Tutto Italia” , ” Tutto Gusto” e ”Via Napoli” , che fanno parte del Patina Restaurant Group e sono situati in uno dei quattro parchi a tema costruiti nel Walt Disney World Resort a Bay Lake, Florida.

Così, il 28 novembre 2015, ho inviato il curriculum inglese ed una mia foto scegliendo l’occupazione( Food & Beverage) da me più gradita, e dopo due giorni una rappresentante francese dell’international services: Marion, mi ha inviato un’ e-mail ringraziandomi per l’interesse per il Patina program e invitandomi a compilare l’ ”Employment application” con le esperienze lavorative da me fatte di recente e ad allegare una foto formato carta d’identità.

Leggendo tra i vari siti e i vari forum, per chi ha già vissuto quest’esperienza, questo processo aveva richiesto quasi una settimana mentre a me ha richiesto un paio di giorni.. chissà, forse mi amano. xD

Il 3 dicembre ho ricevuto un’ulteriore e-mail che mi ricordava che le selezioni avrebbero avuto luogo a febbraio 2016 a Milano o Roma e che prima di queste avrei dovuto fare un’intervista via Skype entro e non oltre 10 giorni dalla ricezione della stessa.

Io ci ho messo un po’ di più a chiamare ma mi è bastato avvisare Marion che si è resa disponibile anche nel concedermi di chiamarla fuori dall’orario prestabilito ovvero dal lunedì al venerdì ”between 2 – 5 PM”.. io faccio il riposino a quell’ora!! E che cavolo!! Ahah scherzo. Avevo altri impegni e quindi mi sono mossa di conseguenza.

Durante l’intervista lei ha letto il mio curriculum o la mia domanda e mi ha chiesto cose semplici: il tuo nome è ..questo? -Si! Ma non stava bene dirle che lo pronunciava male, il mio nome è quello, va bene.

”When are you born?”

”Where do you live?” e quelle domande che si imparano il primo anno in cui si studia inglese.

Leggendo il mio curriculum mi ha chiesto delle mie recenti esperienze, quale fosse il mio ruolo e perché non lavorassi più lì.

Poi mi ha chiesto perché volessi lavorare in America e di parlarle dell’Italia come se parlassi ad un turista che vuole visitarla. Ed io le ho parlato della mia bella città, dell’Italia che è tutta bella ma la Puglia regna. Ahah! Le ho parlato dell’America e della mia voglia di viverla e viaggiare.

Poi lei attacca a parlare, cioè a leggere delle cose, va troppo veloce e a me il cervello va lento quindi basta annuire e dopo, quando sei sul divano a complimentarti con te stessa per essere sopravvissuta all’intervista, colleghi ciò che ti ha detto a quello che succederà.

Una volta arrivata a questo punto succede che ti contatta la Disney, non prima che Marion ti invii una mail che ti spiega che la Disney ti contatterà e che dovrai iscriverti al sito non appena riceverai il link.

Arriva il link : ”Application for Nome e Cognome pronunciati male”

Ci si iscrive al sito inserendo dati su dati, rispondendo a domande su domande e dopo una mezz’oretta massimo, se si è fortunati e non si spegne il pc sul più bello, si finisce.

La Disney ti invia un’altra e-mail in cui ti ringrazia e ti invita a”frequently log into your dashboard” ma a me non funziona, mi da il segno del ”loading” ma a me girano solo le scatole, quindi ho inviato una mail al gruppo per il reclutamento dicendogli che ho inserito dati e tutto, curriculum e cover letter ma il mio ”job application status” non segna un fico secco, scordandomi che oggi sia sabato e che quindi sono nell’ansia più pura fino a lunedì.

Da qui in poi penso che si debba solo aspettare.. ”non poterono far altro che aspettare. Aspettare di morire, aspettare di vivere,aspettare un perdono che non sarebbe mai arrivato.” Ma questa è un’altra storia.

Mentre aspetto, spero!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...