Il lato positivo (per il portafoglio) di essere un Disney Cast Member

E` risaputo che Orlando sia celebre per essere la patria di anziani che vanno a godersi la pensione e ad aspettare che il Tristo Mietitore li porti via con se` ma soprattutto, questa citta` e` famosa perche`, ovunque tu ti giri e ovunque tu ti volti, ti sara` quasi impossibile non vedere due orecchie, un paio di scarpe gialle o anche un fiocchettino rosa.  Insomma, ogni angolo di Orlando e` Topolino.  Ogni viscera e` Disney! E tutti i privilegiati che hanno l’onore di lavorare per il topo piu` famoso del globo (non ho contato i sorci verdi e le zoccole ), hanno diritto a Discount, … Continua a leggere Il lato positivo (per il portafoglio) di essere un Disney Cast Member

Face your fears! Quando lanciarsi nel vuoto non fa piu` paura.

E poi un giorno, mi sono alzata ed e` successo. Abbiamo preso la macchina e siamo partite, destinazione Splitsville o Titusville (non ricordo).. vabbe.. direzione Skydive space center. Una macchina grigia e due pazze che vanno a buttarsi da un … Continua a leggere Face your fears! Quando lanciarsi nel vuoto non fa piu` paura.

La patente ad Orlando – Un anno dopo.

Prima della mia partenza, più di un anno fa, mi ero informata, stando sulla mia bella scrivania, su patenti internazionali, americane e permessi per guidare. Ero andata in motorizzazione a chiedere i documenti per fare la patente internazionale ed avevo spulciato il web chiedendo a più espatriati possibile. Qui il link sulle mie speranze e conoscenze drivistiche prima di approdare ad OrlEndo. In teoria, la patente italiana la si può usare solo per i primi mesi, dopodiché bisognerebbe farsi la driving licence americana. In pratica.. ho guidato per un anno con la mia bella patente rosa Italian style e ho … Continua a leggere La patente ad Orlando – Un anno dopo.

Che fine hanno fatto i nostri eroi?

Chissà come si sente l’ex fidanzato di quella ragazza che è partita etero dall’Italia ma in America si è scoperta una mangiapatate.. O l’ex ragazzo di quella che era una brava ragazza ma ad Orlando ha scoperto che le piace succhiar cazzi.. Tanti cazzi.. Tante volte.. Tutte le sere a downtown.. O l’ex di quella a cui regalava rose rosse che negli States ha preferito il pistillo di un altro. Chissà che fine ha fatto il ragazzo del nord di quella che faceva la santarellina, che guardava tutte le ragazzacce dall’alto in basso, che giudicava e criticava ma che da … Continua a leggere Che fine hanno fatto i nostri eroi?

Il countdown segna… -27 giorni.

Il giorno del check-in si avvicina. Mancano 27 giorni alla mia partenza e al mio arrivo ad Orlando!  L’ansia si fa sentire sempre di più: è diventata più forte della musica ad alto volume nelle cuffiette. La lista dei documenti … Continua a leggere Il countdown segna… -27 giorni.

Il colloquio in ambasciata per richiedere il visto

Per ricevere il visto, lavorativo o turistico che sia, bisogna recarsi in un’ambasciata o in un consolato americano in Italia. Le sedi disponibili per la richiesta e il rilascio del visto, sono: Milano, Firenze, Roma, Napoli. Io il colloquio per … Continua a leggere Il colloquio in ambasciata per richiedere il visto

Patente in Usa

Da quando ho preso la patente non ho fatto altro che guidare. Bruuum, bruuuum! Dicono ” donna al volante, pericolo costante” ma se vedessero come guido io la smetterebbero.  La mia prossima avventura mi porterà in Florida.Yeeeh! Ovviamente userò i … Continua a leggere Patente in Usa